Home > varie > in quel di genova

in quel di genova

agosto 2, 2008

Con quella faccia un po’ così, il naso rotto proprio qui che abbiamo noi che siamo stato a Genova…

Oggi ho letto questo ARTICOLO , tratto dalla rivista INTERNAZIONALE.

L’articolo parla delle torture e della violenza dei poliziotti, ma quello che mi sconvolge di più di tutto è che non ne parla una rivista o un giornalista italiano!

L’articolo è completamente tradotto dalla rivista inglese the observer che con l’aiuto di un giornalista presente al pestaggio nella scuola Diaz a Genova. Si ricosrtuisce la storia dei pestaggi e delle ingiustizie, calcando sulla violenza di quei fatti, ma anche sul fatto che tra poco il processo andrà in prescrizione e nulla si può fare per impedirlo.

Beh io una cosa voglio farla, informarmi e informare gli altri quanto potrò, perchè secondo me cose così non si possono accettare e tanto meno riderci sopra…

Articolo 28 della Costituzione Italiana

I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti.

In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici

Tra poco i poliziotti colpevoli del pestaggio potranno tranquillamente tornare a casa senza nessuna responsabilità , mentre chi è rimasto paralizzato per troppe botte, non essendo morto può solo pensare:

chissà se non avessi dormito in quella scuola quella sera…

Categorie:varie